Quando la carta è un prezioso Made in Italy

Si chiama Sandro Tiberi ed è un Maestro artigiano e un Artista riconosciuto dalla regione Marche. Tutto, rigorosamente, con la lettera maiuscola.  Sandro Tiberi eccelle in un’arte misconosciuta, ma interessantissima. Quella della fabbricazione a mano della carta.

Tiberi vive e lavora a Fabriano – già il luogo suggerisce la professionalità – e insegna in corsi e workshop in ambito internazionale la sua antichissima specializzazione. I suoi lavori non a caso sono esposti nella sede dell’Unesco a Parigi e hanno dato un contributo fondamentale e deeterminante al riconoscimento del titolo di Città Creativa per Fabriano da parte proprio dell’Unesco. Sandro Tiberi crea manufatti di altissimo livello artistico utilizzando materie prime pregiatissime.

La sua produzione include ogni genere di carte fino ad arrivare a quelle per stampe fotografiche in ink jet “Fine Art” che uniscono il più antico metodo di fabbricazione della carta con il più moderno sistema di stampa. Per  Tiberi la carta a mano non è un semplice metodo di produzione ma diventa un vero e proprio linguaggio artistico, le tecniche particolarissime che utilizza il Maestro aprono nuove e stimolanti possibilità creative.

Per questo Tiberi insegna ad artisti e appassionati in corsi e workshop, dimostrando come, con queste tecniche, il processo creativo parta dalla progettazione del foglio che si trasforma e si adatta all’idea di “Opera dell’Artista”, diventandone parte attiva e non semplice supporto.

Sandro Tiberi opera  anche come consulente nella creazione di laboratori per la fabbricazione di carta a mano. La sua produzione artistica ha dato vita ad un nuovo brand: “Sandro Tiberi Paper Creations”, con il quale il Maestro propone le sue creazioni uniche. Una parte dell’attività riguarda il mondo dei diversamente abili. Tiberi, infatti,  collabora con molte associazioni che si occupano di disabilità, convinto che l’artigianato artistico sia uno strumento importante per la riabilitazione e il reinserimento di soggetti in difficoltà. Partecipa, infine, a eventi culturali, con dimostrazioni e conferenze favorendo la diffusione della cultura di questo mestiere antico ed affascinante.

Potrebbero interessarti anche...