Capsule estiva Giulia Mondolfi per Alberta Florence

Righe, colori e solidarietà sono i protagonisti dell’estate dell’atelier Alberta Florence della designer Giulia Mondolfi. Si è rafforzata, infatti, la collaborazione fra l’atelier fiorentino e il celebre marchio milanese che offre opportunità di lavoro a donne in condizioni di vulnerabilità sociale. Un connubio nato pochi mesi fa, in occasione del Fuorisalone di Milano, quando la designer fiorentina ha presentato i primi capi realizzati con i tessuti prodotti dalle artigiani albanesi di Guri I Zi.

Oggi Giulia Mondolfi firma una capsule estiva, preview della collezione Alberta Florence per Guri I Zi che sarà lanciata in autunno a Milano, in occasione della Fall Design Week (7-15 ottobre). “E’ stato un vero piacere proseguire la collaborazione con Guri I Zi – dichiara Giulia Mondolfi – e sono particolarmente felice della preview estiva della collezione. Avere tra le mani questi splendidi tessuti, custodi di tante storie a lieto fine, ha arricchito di significato il mio lavoro e mi ha permesso di esprimere appieno l’idea di moda che è alla base di Alberta Florence: un mix di artigianalità, cura del dettaglio e solidarietà sociale”. Le creazioni della capsule estiva Alberta Florence per Guri I Zi, in arrivo in questi giorni nella Boutique di Milano (via S. Nicolao 10), sono tubini e camicie realizzati in cotone e lino, nel classico motivo a righe bicolore.

Un omaggio ai colori del mare: bianco, blu, grigio, azzurro e alle atmosfere estive della Positano anni ’60, modello di un’eleganza di rara freschezza e creatività. Gli abiti sono tutti pezzi unici, ordinabili su misura, e perfetti da indossare in ogni circostanza, dalla mattina fino alla sera, nel tipico stile Alberta Florence. “Collaborare con Giulia Mondolfi – dichiara Niccoletta Rossi di Montelera, amministratore unico di Guri I Zi – mi ha fatto scoprire quante cose abbiamo in comune. Innanzitutto, la sensibilità a coinvolgere nel lavoro persone svantaggiate, dando loro un’occasione di reintegro lavorativo e di crescita sociale e morale. Con Giulia condividiamo anche il gusto per i prodotti artigianali e per un design classico, ma frizzante. Il cliente, con i suoi gusti e le sue necessità, è sicuramente al centro della nostra ricerca stilistica, e questo rende il “su misura”, un elemento fondamentale per entrambe”.

Cosa le piacerebbe che un abito della collezione Alberta Florence Guri I Zi comunicasse a chi lo indossa? “Come nelle nostre tavole, così anche in questo nuovo progetto di abbigliamento, vorremmo trasmettere l’eleganza della semplicità, l’innovazione nella tradizione, il lusso unito all’artigianalità. Mi piace pensare – prosegue Niccoletta Rossi di Montelera – che un gilet di Alberta Florence possa essere sfoggiato a una serata alla Scala o in una caccia in Maremma, passando per le mani laboriose e sapienti delle donne albanesi del progetto Guri I Zi. Eleganza e artigianalità, unite all’estro di Giulia Mondolfi e Alessandra Dentice di Frasso, stilista di Guri I Zi, danno vita a prodotti bellissimi e a una vita migliore alle donne del progetto”

Potrebbero interessarti anche...