Barbara Tonini: quando anche i pet hanno il loro nutrizionista

La trasmissione è già un successo e gli ascoltatori aumentano di puntata in puntata. Kitchen Bau dal lunedì al venerdì su Sky Uno HD alle 17,30 propone un nuovo tipo di tv dalla “parte degli animali” dedicando a cani e gatti un programma tutto centrato sulla loro alimentazione e dieta quotidiana. Il programma prodotto da Level 33 e Ab Normal ha una star a “due gambe”: la veterinaria e nutrizionista Barbara Tonini che ha il ocmpito di suggerire e preparare piatti gourmet per i nostri amici a quattro zampe accogliendo, di volta in volta, le richieste di un proprietario di cane con particolari esigenze dal punto di vista alimentare. Le prime 35 puntate del programma sono dedicate ai cani, mentre le ultime 5 si intitoleranno «Kitchen Miao» e saranno interamente dedicate ai gatti. Ogni sabato andrà poi in onda uno speciale che riassumerà il meglio della settimana e sarà disponibile su Sky On Demand.

 

obi~elsi 4

Una nuova professionista al servizio dei quattrozampe

Tracciare un profilo di Barbara Tonini non può  prescindere dalla grande passione per gli animali che contraddistingue la vita e la carriera di questa bella signora della nutrizione a quattro zampe. “Ho iniziato ad appassionarmi alla nutrizione durante l’ultimo anno di università e questo mi ha portato a chiedere prima la tesi in nutrizione del cane – ci racconta –   e successivamente mi è stato proposto anche un dottorato di ricerca. Mi ha fin da subito profondamente colpito e affascinato il ruolo della nutrizione non solo come strumento di cura,  ma soprattutto nella prevenzione e nel mantenimento di un buono stato di salute. Ippocrate diceva: “Che il cibo sia la tua medicina, che la medicina sia il tuo cibo” e nonostante ci siano voluti quasi due secoli per “mettere a fuoco” questa citazione, ormai é ben nota la stretta relazione tra cibo e salute. La nutrigenomica, la scienza che studia l’interazione tra cibo e geni, è la più chiara espressione di questo promettente percorso scientifico:  le scelte nutrizionali e quindi la dieta possono influenzare il  nostro codice genetico arrivando a potenziare o ridurre il rischio di sviluppare le più comuni malattie, anche dei nostri cani e gatti.”

E continua….“Sicuramente il campo della nutrizione animale è in continuo e rapido sviluppo. I proprietari sono sempre più coscienti del ruolo chiave che esercita una corretta nutrizione sullo stato di salute dei propri pet e quindi desiderano contribuire attivamente al loro benessere, occupandosi in prima persona della scelta degli alimenti da somministrare. Questo crescente richiesta di informazioni ha sicuramente molti aspetti positivi  perché stimola il settore non solo verso la qualità, ma anche verso la  ricerca e quindi l’innovazione. “

Ma i media, televisioni in testa, sono in grado di aiutare chi vive con un animale al fianco in questo senso? Risponde Barbara Tonini: “Questo è stato uno dei motivi che mi ha portato ad accettare la proposta di condurre il programma Kitchen Bau.  Diffondere una corretta informazione, educando i proprietari di cani e gatti a non commettere errori, credo che sia uno dei ruoli più importanti di un professionista, soprattutto in ambito medico. Purtroppo si sentono e leggono troppe informazioni scorrette in campo nutrizionale, specialmente sui nostri animali, e il ruolo del veterinario e in particolar modo del nutrizionista veterinario è di centrale importanza. Quello che dico sempre ai proprietari di cani e gatti è di valutare con attenzione la provenienza delle notizie perché, nella maggior parte dei casi, si tratta di affermazioni senza alcun fondamento scientifico e potenzialmente dannose per la salute dei nostri cani e gatti.”

 

Potrebbero interessarti anche...