Il Panino Italiano, non solo una lezione di gusto

Il panino italiano è un concetto gastronomico che, grazie alla Fondazione Accademia del Panino Italiano e ai player che lavorano in questo settore con qualità, sta avendo sempre maggiori consensi dal mercato. Il “Panino Italiano”, quindi, è un contenitore di conoscenza del territorio, di cultura creativa e di sapienza artigiana, che offre molte prospettive in un settore che sempre più necessità di progetti dalla forte identità. L’autentico panino italiano non ha nulla a che vedere con le stantie proposte lowcost ma è un piccolo capolavoro del gusto e un modo diverso di gustare la capacità tutta italiana di combinare tra loro ingredienti diversi scegliendoli dalla nostra infinita biodiversità, a cominciare dal pane. Per entrare nel mondo della ristorazione con un progetto vincente o per migliorare le proprie conoscenze sul campo e stimolarne di nuove, la Scuola della Fondazione ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO propone una serie di corsi per formare specifiche figure professionali.

Figure professionali del gusto
Vediamo un po’ più da vicino queste figure professionali specifiche:

IL MAESTRO DEL PANINO è un artigiano altamente specializzato che abbina alla capacità manuale e di conoscenza del prodotto anche quella gestionale. Conosce tutte le regole tecniche per la manipolazione e l’elaborazione del prodotto finito, per la conservazione degli alimenti, e per lo stoccaggio delle merci. Tale conoscenza lo rende autonomo anche sul piano dell’elaborazione del foodcost, della gestione degli ordini e del controllo del lavoro dei collaboratori di cucina.

IL CREATIVO DEL PANINO conosce perfettamente la natura dei prodotti, le notizie e le regole del mercato, la capacità di elaborare ricette, i segreti delle armonie tra elementi (foodpairing). Mette a frutto la propria sensibilità creativa e visionaria per la creazione di nuove ricette e format, sia dal punto di vista del prodotto che sul piano della comunicazione. Può affiancare o ispirare il lavoro di un team coordinato dal Maestro del Panino o essere titolare, in modo maggiormente consapevole, della sua impresa di ristorazione sul panino.

IL GASTRONOMO DEL PANINO è un esperto del territorio italiano, in senso geografico, storico e dell’evoluzione sociale, materie che padroneggia attraverso la conoscenza dei prodotti. Grazie alla sua cultura e capacità interpretativa è un imprescindibile consulente per una start up di questo settore o, in un progetto continuativo, può diventare il responsabile della ricerca e sviluppo food di un’impresa del settore.

I partner della Scuola del Panino Italiano

Partner tecnico della Scuola del Panino Italiano è Foodscovery, piattaforma web e mobile che permette ai consumatori e operatori del settore di ordinare, a prezzi locali, prodotti icona della gastronomia italiana direttamente dai laboratori artigianali più rappresentativi della tradizione come panifici, pasticcerie, macellerie,
caseifici e affini. Accademia del Panino Italiano ha scelto Foodscovery come partner attivo della Scuola per la sua peculiare vocazione a scoprire, supportare e rendere accessibili specialità autentiche locali, prodotte responsabilmente da artigiani custodi della tradizione, al fine di tutelarne la continuità e la sostenibilità produttiva.
Mario Sorbo, fondatore di Foodscovery ha dichiarato, a proposito della collaborazione: “Dopo gli ottimi riscontri ottenuti in seguito alle testimonianze dei produttori durante le lezioni dello scorso anno accademico e dai prodotti
forniti, non vediamo l’ora di continuare queste ed altre attività con la Scuola della Accademia del Panino Italiano che possano incrementare la profonda conoscenza delle specialità enogastronomiche che il nostro Paese ha da offrire”.
Accademia del Panino Italiano svolge la sua funzione formativa anche fuori dalla sua sede milanese di Via Pompeo Leoni 2, diventando ospite, autrice o patrocinatrice di workshop, seminari, master presso Istituzioni pubbliche e
private e grandi eventi di carattere pubblico dedicati alla cultura del cibo.

IL CALENDARIO PROSSIME INIZIATIVE DI PARTECIPAZIONE FORMATIVA DELLA ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO
Villaggio Coldiretti, Tour 2017-2018 – Parco Sempione Milano (29 settembre – 1 ottobre 2017)
Milano Golosa, sezione PaniniAMO- Palazzo del Ghiaccio in via G.B. Piranesi, 14 Milano (14. 15. 16 ottobre 2017)
La Fondazione Accademia del Panino Italiano patrocina il master di 1 livello dell’Università San Raffaele di Roma
“Specialista in nutrizione del benessere: conoscere per educare, fare e comunicare” insieme a Accademia Italiana
Gastronomia, Enesag, Federazione Italiana Cuochi, Coldiretti, Associazione Italiana Sommelier. Questo master vedrà
tra i docenti alcuni componenti dell’Advisory Board della Fondazione Accademia del Panino Italiano: Davide Paolini, Claudio Sadler, Anna Prandoni.
La Fondazione Accademia del Panino Italiano fa parte del Comitato Scientifico del percorso di specializzazione IFTS organizzato dall’Enaip di Busto Arsizio. Il percorso è denominato: “Corso di alta cucina per la valorizzazione delle
eccellenze enogastronomiche.” Altri partner sono Slow Food Lombardia, Bjork, Sapori di Strada, Tigros, Consorzio Produttori Agricoli del Ticino, Istituto Prealpi, Ial, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università degli Studi dell’Insubria, Consiglio Nazionale delle Ricerche.

PER INFORMAZIONI SU OPEN DAY E SCUOLA DEL PANINO ITALIANO
info@accademiapaninoitaliano.it | +39 02.255.444.04 | www.accademiapaninoitaliano.it/attivita-didattica.html

Potrebbero interessarti anche...